sabato 2 maggio 2020

ItaliaBook festival : la fiera dell'editoria indipendente diventa virtuale

Dopo il rinvio ufficiale a data da destinarsi per il Salone internazionale del libro di Torino alcune case editrici iniziano ad organizzarsi autonomamente con iniziative indipendenti, è il caso di Edizioni del Loggione una casa editrice nata nel gennaio del 2016 per fronteggiare le restrizioni imposte  dai diversi DPCM che di fatto hanno portato al blocco del paese, lancia Italiabookfestival.    






''Una fiera dell'editoria virtuale'', così si legge dal sito, che dal 16 al 24 Maggio in cui  autori ed editori potranno presentare i loro lavori, ai lettori che dal 10 Maggio in poi iscrivendosi al sito   potranno richiedere il badge ed entrare virtualmente  negli stand, seguire le interviste attraverso i canali ufficiali :
Facebook
Youtube

Per quanto riguarda gli editori possono inviare una mail a : segreteria@italiabookfestival.it
Dalla pagina Facebook ufficiale della fiera, iniziano a trapelare i primi nomi delle case editrici che hanno dato l'adesione e che quindi incontreremo durante la fiera ''virtuale'':


-Armando Curcio editore, casa editrice indipendente nata in pieno fascismo (1926) che prende il nome dal suo fondatore con una linea editoriale che unisce grandi e piccoli lettori la casa editrice mantiene una linea editoriale che l'ha contraddistinta dalla sua nascita .


 -Atene del Canavese, con una linea editoriale molto legata alla sua terra San Giorgio del Canavese (TO) , la casa editrice fondata nel 2010 da Giampaolo Verga spazia dalla narrativa alla saggistica senza tralasciare la poesia.


-All Around casa editrice romana che ha aderito alla solidarietà digitale, ogni giovedì i lettori accedendo al sito possono scaricare alcuni tra i titoli in diversi formati  messi a disposizione dalla casa editrice; originali sono anche i nomi delle collane curate dalla casa editrice in questione.


-AGBookPublisching è una casa editrice no eap  nel cuore di Roma la sua linea editoriale spazia dalla narrativa alla saggistica, con particolare attenzione verso le arti dello spettacolo e la letteratura per l’infanzia.

-Apollo Edizioni nata nel 2011 la casa editrice oltre ad avere una linea editoriale vasta è impegnata anche in diverse iniziative culturali, che interessano scrittori e poeti emergenti.

Concludiamo almeno per oggi con Errekappa edizioni, una casa editrice molto particolare per l'approccio ''terapeutico'' alla scrittura e ai libri in generale, con una linea editoriale incentrata sopratutto sulla narrativa per ragazzi, al sito è anche collegato un blog molto interessante, con interviste agli scrittori e alle scrittrici che pubblicano con loro.

Nei prossimi giorni vi farò sapere gli ulteriori sviluppi.





Nessun commento:

Posta un commento