sabato 26 settembre 2015

Boostwriter: Enkil. Il re che ingoiò la spada

Già in vari post ho ho fatto presente che leggere in formato elettronico non è il mio forte. Ma le cose cambiano e bisogna stare a passo con i tempi così su richiesta di un lettore che è autore del racconto
ho iniziato a leggere Enkil.
 
Il racconto lo trovate a questo indirizzo Enkil non è un ebook ma un racconto pubblicato all'interno del suo blog, un racconto fantasy con un ambientazione attuale, molto scorrevole che già dalle prime pagine da subito una buona impressione e strappa qualche sorriso.
Dean,Sheldon,Mia e Jane sono persone comuni alle prese con il vivere quotidiano, chi deve fare i conti con i propri limiti fisici, chi con una figlia da crescere da sola.
 
Nessuno si conosce ed ognuno vive la sua vita. Ad accomunarli una strana offerta di lavoro, tutti dovranno recitare un copione scritto da un misterioso datore di lavoro e indossando i loro costumi dovranno recitare i loro ruoli. Ma quella che sembra una banale recita cambierà per sempre le loro vite.
 
Una bella storia che però ha due falle, la prima riguarda il collegamento tra i vari episodi che a volte è del tutto assente e quello che dovrebbe generare curiosità, finisce con mettere in confusione il lettore che deve tornare indietro per capire cosa sia successo.
 
La seconda più che una falla è un impressione, un suggerimento e riguarda i personaggi che andrebbero sviluppati meglio, sopratutto le loro storie e la loro psicologia. In generale posso dire che è stata una lettura piacevole e visto che la storia ha un finale aperto tutto fa pensare ad un continuo, dove magari sapremo di più sui vari personaggi.

Nessun commento:

Posta un commento